CLV

  • Hashi Omar Assan ucciso da un’esplosione in Somalia

    Roma, 6/7/2022 - Secondo il sito indipendente locale “Garowe Online”, riportato da Ansa, l’uomo è deceduto per lo scoppio di una bomba sulla sua auto a Mogadiscio. Nel 2016, grazie a un’inchiesta di “Chi l’ha visto?”, Hashi era stato scagionato dall’accusa di aver ucciso Ilaria Alpi e Miran Hrovatin e poi risarcito per gli oltre 17 anni di carcere scontati ingiustamente.


  • Guerrina Piscaglia: Azione civile familiari contro padre Graziano, diocesi Arezzo e ordine religioso

    Arezzo, 6/7/2022 - Azione civile di familiari di Guerrina Piscaglia contro padre Gratien Alabi, la diocesi di Arezzo - Cortona - SanSepolcro e i Canonici regolari premostratensi, l'ordine del religioso congolese condannato in via definitiva a 25 anni per omicidio e occultamento di cadavere. I legali delle sorelle e delle nipoti hanno depositato una citazione al tribunale civile con richiesta di risarcimento in solido, udienza fissata il 24 novembre. "L'abito talare fu una vera e propria conditio sine qua non della relazione sessuale prima e dell'evento morte poi" poiché "pose padre Graziano nella condizione di poter più agevolmente compiere il fatto dannoso", scrivono gli avvocati Chiara Rinaldi e Maria Federica Celatti. Secondo loro, il Vescovo, che aveva la facoltà di rimuovere il frate assegnato alla parrocchia, essendo stato informato della relazione da una lettera di una parrocchiana, avrebbe dovuto attivarsi in tal senso, "conscio della pericolosità della relazione" tra i due. Per i legali è evidente che Padre Graziano uccise Guerrina "a seguito della degenerazione del rapporto che aveva con lei, rapporto insorto tra i due in ragione della funzione pastorale affidatagli". Emerge infatti dagli atti che Graziano frequentava la famiglia "per assisterla moralmente e economicamente, così come si addice a un pastore di anime, salvo poi approfittare della vulnerabilità della vittima". La Corte di Firenze che lo ha condannato, sottolinea la citazione, ha individuato il movente dell’omicidio proprio nel timore di perdere il proprio incarico, a causa di uno scandalo: "Fu proprio celandosi dietro il carisma dell'uomo di chiesa e abusando delle sue incombenze che Graziano manipolò Guerrina sino a perdere il controllo" e "fu proprio in ragione delle stesse funzioni che Graziano trovò più conveniente strangolare Guerrina piuttosto che andare incontro alle conseguenze disciplinari della sua condotta". La richiesta di risarcimento danni, tra interessi e spese, è vicina al milione di euro.

    [VIDEO - Il caso nella puntata del 17 giugno 2020]

  • Ciatti: Bissoultanov condannato a 15 anni

    Girona, 5/7/2022 - Niccolò Ciatti: Il giudice spagnolo ha fissato in 15 anni, il minimo, la pena per Rassoul Bissoultanov. Il 3 giugno il Tribunale di Girona, in primo grado, lo aveva ritenuto colpevole dell’omicidio volontario del giovane fiorentino, picchiato a morte in una discoteca di Lloret de Mar il 12 agosto del 2017. “Colpi per uccidere. Incredibile che si possano trovare attenuanti dopo avere visto il video che mostra chiaramente cosa è successo quella sera", ha commentato il padre. Il ceceno, attualmente a piede libero, è a processo anche in Italia.


  • “Cerco l’angelo che mi ha aiutato a salvare mio fratello”, qualcuno ha informazioni utili?

    Prato, 5/7/2022 -  Appello di Valerio per ritrovare e ringraziare chi ha prestato i primi decisivi soccorsi. “L’1 giugno scorso sul cavalcavia di Montemurlo (Prato) lui è improvvisamente caduto dalla bicicletta per un arresto cardiaco e qull’uomo sulla quarantina mi ha affiancato, bloccando il traffico e massaggiando. E’ stato fondamentale prima dell’arrivo casuale di una dottoressa e di un’infermiera, che hanno preso in mano una situazione che era diventata disperata”. Qualcuno si riconosce in questa storia o ha informazioni utili?

  • Nuove ricerche per Raphael, l'appello del fratello

    Aosta, 5/7/2022 - Nuove ricerche per Raphael, l'escursionista disperso dal 22 maggio a Cogne. "Necessito di almeno una decina di volontari che possano passare tutta la giornata a setacciare una zona boschivo-montana": L'appello del fratello per le perlustrazioni fuori sentiero che si terranno mercoledì 13 luglio. La sua auto ritrovata a Lillaz, ma di lui nessuna traccia. Qualcuno ha informazioni utili?

    [PAGINA]

  • Ritrovata senza vita la giovane slovena scomparsa a gennaio

    Lubiana, 5/7/2022 - Ritrovata purtroppo senza vita in un bosco la 29enne slovena scomparsa da Novo Mesto l'11 gennaio. Si era allontanata con la sua auto, che era poi stata ritrovata nella stessa città. Per lei la mamma aveva pubblicato un appello sul sito di "Chi l'ha visto?".

  • Incendio Roma, La Procura apre un'inchiesta

    Roma, 5/7/2022 - La Procura ha aperto un’inchiesta per incendio boschivo colposo in relazione al rogo scoppiato ieri tra Pineta Sacchetti, Balduina e Valle Aurelia. Il procedimento al momento è contro ignoti. “Incendio molto preoccupante e vasto, con inneschi multipli, anche se ora ci saranno le indagini per verificare la possibile natura dolosa”, aveva detto il sindaco Roberto Gualtieri recatosi ieri sera per un sopralluogo al parco del Pineto. Qualcuno ha informazioni utili?

  • Ritrovato il 16enne scomparso in Sardegna

    Sassari, 5/7/2022 - Ritrovato, sta bene, il ragazzo scomparso il 12 giugno dalla provincia di Sassari. Lo comunica la mamma del 16enne, che aveva lanciato per lui un appello a “Chi l’ha visto?” e ringrazia tutti.

  • Ritrovata la ragazza scomparsa in Abruzzo

    L'Aquila, 4/7/2022 - Ritrovata, sta bene, la ragazza scomparsa il 28 maggio dalla provincia di L'Aquila. Alcuni giorni dopo gli appelli dei familiari a “Chi l’ha visto?” la 16enne aveva chiamato la redazione del programma. Ieri sera lei stessa si è presentata alla Questura di Milano, che ha avvisato i parenti. Grazie a tutti.

  • Vasto incendio a Roma: Ci sono segnalazioni di pericolo o gravi disagi?

    Roma, 4/7/2022 - In fiamme il parco del Pineto, tra la Balduina e via Pineta Sacchetti. Palazzi avvolti dal fumo, che il vento porta verso il quartiere Prati. Danneggiato un centro sportivo e un circolo, dove sono stati evacuati alcuni bambini. Fuoco vicinissimo a un edificio di via Papiniano. Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco con un elicottero. Ci sono segnalazioni di pericolo o gravi disagi?