CLV

  • La mamma di Fabrizio Catalano: “Sono 17 anni senza di te..."

    Torino, 21/7/2022 - “Sono 17 anni senza Fabrizio e non avrei mai pensato di sopravvivere tanto a lungo: leggere, però, della sua presenza nei racconti dei partecipanti è un balsamo per il cuore. Sentire così forte la speranza di molti per un uso possibile ritorno rende tutto più dolce ed è un dono per me inestimabile”. Post della mamma di Fabrizio Catalano, Caterina, nell’anniversario della sua scomparsa. Resa noti i vincitori del concorso letterario a lui intitolato.

    [PAGINA]


    [Premio “Caro Fabrizio ti racconto e se domani…?”]

  • Famiglia Claps: "Riapertura Trinità, ipocrisia e meschinità ci mobiliteremo"

    Potenza: 20/7/2022 - Mascherare la riapertura della Chiesa della Trinità dietro il paravento di una “riorganizzazione funzionale” denota ancora una volta tutta l’ipocrisia e la meschinità di chi dovrebbe fare del rispetto del prossimo e della verità la sua missione di vita. Nota della famiglia Claps dopo quella della Curia Vescovile. “Non una parola viene spesa per Elisa, non una considerazione per le ferite inferte ad una famiglia che ha atteso 17 anni di conoscere un pezzo di verità, la parte restante rimane sepolta in quella chiesa coperta da una cortina impenetrabile di omissioni e colpevoli silenzi. Apprendiamo che la Trinità dovrebbe essere ‘oasi di fede e di speranza nel cuore del centro storico, monito muto a favore di una gioventù che merita più cura e più attenzione da parte della Chiesa e della società’. Crediamo invece che i ragazzi di questa città abbiano bisogno di verità gridate e non di moniti muti come mute sono state le bocche di quanti avrebbero potuto parlare prima e dopo il ritrovamento di Elisa. Il cuore del centro storico, per tornare a pulsare, oltre alla fede e alla speranza, ha necessità di un atto di coraggio e non di ipocriti equilibrismi e di fumose dichiarazioni che confondono anche il più devoto dei credenti. Padronissimi di riaprire la Chiesa, LIBERA la famiglia Claps, di chiamare quel giorno al suo fianco i tanti amici che l’hanno accompagnata in questo tormentato cammino”.

    [PAGINA]

  • Delitto di Arce: Tutti assolti gli imputati per l’omicidio di Serena Mollicone

    Cassino (Frosinone), 15/7/2022 – La Corte d’Assise ha assolto i cinque imputati per l'omicidio di Serena Mollicone nel 2001. Dopo circa dieci ore di camera di consiglio, i giudici hanno fatto cadere l’accusa di concorso in omicidio per Marco Mottola, il padre Franco, ex comandante dei Carabinieri di Arce e la madre Anna Maria “per non aver commesso il fatto”, "visto l'art. 530 comma 2 CPP" (manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova). Perché il fatto non sussiste assolti Vincenzo Quatrale, all'epoca vice maresciallo, accusato di concorso esterno in omicidio, e l'appuntato dei carabinieri Francesco Suprano, a cui era contestato il favoreggiamento. La procura di Cassino aveva chiesto 24 anni per Marco Mottola, 30 per il padre e 21 anni per la madre. Per Quatrale la richiesta era stata di 15 anni e per Suprano 4 anni. Entro novante giorni il deposito delle motivazioni.

    [VIDEO - La sentenza da Tgr Rai Lazio]

    [PAGINA]

    [VIDEO - LA DIFESA DEI MOTTOLA]

    Nell'ultima intervista a “Chi l’ha visto?” le speranze di giustizia del papà Guglielmo:

  • Sestina Arcuri, fissato a ottobre il processo d'appello

    Viterbo, 15/7/2022 - Fissato al 27 ottobre il processo d’appello per la morte di Maria Sestina Arcuri. In primo grado il fidanzato Andrea Landolfi Cudia è stato assolto dalle accuse di omicidio volontario e omissione di soccorso "perché il fatto non sussiste (art. 530 comma 2 CPP)". Condannato invece a 4 anni per lesioni nei confronti della propria nonna. Che cosa è successo la notte tra il 3 e il 4 febbraio 2019 nella casa di Ronciglione?

    [VIDEO INTEGRALE]

  • Delitto di Arce: Giudici in camera consiglio, sentenza attesa in serata

    Frosinone, 15/7/2022 - Cinque le richieste di condanna della procura per l'omicidio di Serena Mollicone: 24 anni per Marco Mottola, 30 per il padre Franco, e 21 per la madre Anna Maria, accusati di concorso in omicidio. Per Vincenzo Quatrale chiesti 15 anni per concorso esterno in omicidio, per Francesco Suprano 4 anni per favoreggiamento.

  • A 27 anni dalla strage di Srebrenica Selma potrebbe essere ancora viva?

    Sarajevo, 15/7/2022 - "Ecco come potrebbe apparire Selma oggi": L'age progression diffuso dai genitori della bambina sparita da Srebrenica. Dopo la foto apparsa su Facebook nel 2019, scattata da un reporter di guerra a Tuzla, la piccola è stata individuata negli archivi dell'emittente bosniaca RTV Živinice in alcune riprese risalenti al 13 luglio 1995, il giorno dopo la sua scomparsa. Potrebbe essere ancora in vita?


  • Ritrovato l'anziano scomparso a Torino

    Torino, 14/7/2022 - Ritrovato e soccorso ieri in un prato a Grugliasco l’anziano scomparso la sera dell’11 luglio da Torino. Purtroppo aveva avuto un malore molto grave ed è stato necessario il ricovero in ospedale. Siamo vicini ai familiari, che avevano lanciato per lui un appello sul sito e i social di “Chi l’ha visto?”. Forza Elvino!

  • Barbara Corvi: indagini vanno avanti, il gip non archivia

    Terni, 14/7/2022 - Il gip di Terni ha disposto altri sei mesi di indagini per omicidio volontario sul marito, l’acquisizione di sette testimonianze e nuovi accertamenti sulla scomparsa della donna da Amelia nel 2009. In particolare, la "ricerca di eventuali tracce ematiche nell'auto in uso all'epoca" a Roberto Lo Giudice, un suv, "mediante nuove tecniche di rilevamento come il Luminol". Nell’udienza del 7 luglio, il procuratore Alberto Liguori aveva ritirato la richiesta di archiviazione dopo aver esaminato gli elementi proposti nell’istanza di opposizione dei familiari, presentata dall'avvocato Giulio Vasaturo. Archiviata la posizione del cognato, Maurizio Lo Giudice.

    [PAGINA]

  • Anziana scomparsa in Molise, si indaga per omicidio

    Campobasso, 13/7/2022 - La procura di Campobasso ha aperto un’inchiesta per omicidio e occultamento di cadavere sulla scomparsa di Maria Domenica Conte da Torella del Sannio, il 31 agosto 2020. Il nuovo fascicolo affianca quello per allontanamento volontario aperto all’epoca. “Da sola non poteva andare lontano”, le figlie dell’82enne avevano lanciato appelli per lei a “Chi l’ha visto?”. Qualcuno ha informazioni utili?

    [PAGINA]

  • Domenico Manzo: Ex fidanzato dell'amica della figlia non risponde al pm

    Avellino, 13/7/2022 - Convocato in procura ad Avellino l’ex fidanzato di Loredana, l’amica della figlia di Domenico Manzo, scomparso da Prata di Principato Ultra. Indagato come lei per favoreggiamento e false dichiarazioni, davanti al pm Domenico Airoma, Alfonso si è avvalso della facoltà di non rispondere. “E’ una scelta difensiva”, ha spiegato all’inviata di “Chi l’ha visto?” il suo legale, avvocato Serena Luce. "Sono dispiaciuta per quello che è accaduto oggi" - ha commentato l'avvocato Federica Renna, legale dei due figli di Manzo. - "Credo si sia persa una buona occasione per fare chiarezza su una vicenda così triste e dolorosa che ci sta coinvolgendo tutti da tempo. Sarebbe stato un gesto che tutti auspicavamo, perché sarebbe arrivato da chi è stato vicino ai figli di Mimì da subito, trasferendosi anche a casa loro per due mesi".

    [PAGINA]