CLV

  • Identificata da un anello la donna scomparsa e trovata carbonizzata nel Bresciano

    Bergamo, 19/1/2019 - E' della donna scomparsa giovedì sera da Gorlago (Bergamo) il corpo carbonizzato trovato ieri pomeriggio nelle campagne di Erbusco, nel Bresciano. I familiari l'hanno identificata dalla fede nuziale. Di Stefania Crotti, 42 anni, non si avevano più notizie dopo l'uscita dall'azienda dove lavorava, nei pressi della quale era stata trovata la sua auto. Il marito aveva presentato denuncia di scomparsa la sera stessa e lanciatoun appello sui social. La donna sarebbe stata uccisa in un luogo diverso da quello del ritrovamento del corpo.

  • Ergastolo al "killer delle mani mozzate" anche per omicidio della moglie

    Varese, 181/2018 - Giuseppe Piccolomo è stato condannato all'ergastolo dalla Corte d'Assise del Tribunale di Varese per l'omicidio della moglie Marisa Maldera, morta carbonizzata nell'auto guidata dall'imputato nel 2003. L'uomo è già stato condannato all'ergastolo per avere ucciso nel 2009 la pensionata Carla Molinari a Cocquio Trevisago(Varese), mozzandole anche le mani.

  • Manuela Teverini: Il marito Costante Alessandri condannato a 20 anni


    Forlì, 18/1/2019 - Per le accuse di omicidio e occultamento di cadavere, è stato condannato a 20 anni Costante Alessandri, marito di Manuela Teverini, scomparsa il 5 aprile 2000 da Capannaguzzo, nelle campagne di Cesena. “E’ una sentenza molto importante, - ha dichiarato a “Chi l’ha visto?” il presidente dell’Associazione Penelope Antonio La Scala - tenuto conto degli anni trascorsi e della mancanza del corpo. Come per quello di Roberta Ragusa, questi elementi non giustificano più il fatto che questi delitti restino impuniti".

    Davanti al gup Giorgio Di Giorgio, il pubblico ministero Filippo Santangelo aveva chiesto l'ergastolo contestando le aggravanti della premeditazione e dell’aver agito con crudeltà. Il riconoscimento delle attenuanti generiche ha definito la condanna in 30 anni, ridotti a 20 per effetto del rito abbreviato.

  • Trovato senza vita l'uomo scomparso in Slovenia

    Slovenia, 18/01/2019 - Trovato senza vita l'uomo di 25 anni scomparso in Slovenia il 22 giugno 2018. Il suo corpo è stato trovato a 20km da dove era scomparso, nella zona del parco di Trogir. I familiari avevano fatto un appello a "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovati i tre giovani scomparsi nel Cagliaritano

    Cagliari, 18/01/2019 - Ritrovati i tre giovani di 15 e 21 anni scomparsi in provincia di Cagliari il 12 gennaio. Sono stati rintracciati dai Carabinieri di Nuoro in una palazzina abbandonata. I ragazzi erano usciti per andare a scuola ma non erano mai arrivati. I familiari avevano fatto diversi appelli a "Chi l'ha visto?".

  • Federica Sciarelli e Gianloreto Carbone assolti da accusa di diffamazione

    Roma, 17/1/2018 - A conclusione di un lungo processo, Federica Sciarelli e Gianloreto Carbone sono stati definitivamente prosciolti con formula piena dall’accusa di aver diffamato il magistrato Giuseppe Savoca durante la puntata di “Chi l’ha visto?” del 4 luglio 2005. Lo ha deciso la quinta sezione penale della Cassazione che ha confermato ieri la sentenza di appello che aveva assolto i due giornalisti per aver esercitato legittimamente il diritto di cronaca giudiziaria.

    (La sentenza n. 1952 del 16 gennaio 2019 della quinta sezione penale della Suprema Corte (Presidente Carlo Zaza, relatore Enrico Scarlini) è consultabile al sito http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snpen&id=./20190116/snpen@s50@a2019@n01952@tS.clean.pdf)

  • Sissy Trovato Mazza: Procura dispone analisi su pistola e computer


    Venezia, 17/1/2019 - La procura ha fissato gli accertamenti tecnici irripetibili sulla pistola e sul personal computer di Sissy Trovato Mazza. All'avvocato Fabio Anselmo, legale della famiglia dell'agente della polizia penitenziaria, è stato comunicata la data del 24 gennaio prossimo per il conferimento dell'incarico ai periti. Dovranno essere rilevate eventuali tracce di Dna sull'arma e ricostruite le operazioni effettuate con il pc. Nuovi accertamenti erano stati chiesti dal gip, che il 30 ottobre scorso il gip aveva respinto la richiesta di archiviazione delle indagini avanzata dalla procura.

    [VIDEO - LA PUNTATA INTEGRALE DEL 16 GENNAIO]

  • Contagi HIV, chiesti 18 anni per Claudio Pinti

    Ancona, 17/1/2019 - I rappresentanti dell'accusa hanno chiesto che venga condannato a 18 anni Claudio Pinti, l’autotrasportatore imputato di lesioni dolose gravissime per aver contagiato con l'Hiv la ex compagna, e accusato di omicidio volontario per la morte della moglie per patologie causate dall'infezione. La richiesta dei pm Irene Bilotta e Marco Pucilli, che tiene conto della riduzione di un terzo della pena per effetto del rito abbreviato, formulata all'udienza a porte chiuse di oggi, davanti al gup Paola Moscaroli. La sentenza è prevista per il 7 febbraio, data in cui è stata rinviata l'udienza a causa delle condizioni di salute di Pinti, che è stato ricoverato in ospedale. Uno dei suoi difensori, l'avvocato Alessandra Tatò, sentito da "Chi l'ha visto?", ha contestato la procedura, senza nuovi prelievi, seguita per accertare il contagio delle due donne da parte del suo assistito. L'imputato, inoltre, avrebbe contagiato la moglie in modo “incidentale”, poiché, secondo il legale, lui avrebbe sempre adottato ogni precauzione nei loro rapporti.

    Dopo l'arresto dell'uomo, il capo della squadra mobile della Questura di Ancona, Carlo Pinto, aveva lanciato a "Chi l'ha visto?" un appello ad altre eventuale vittime.


  • Ritrovato dopo l'appello a "Chi l'ha visto?" l'uomo scomparso in provincia di Verbano

    Verbano, 17/01/2019 - Ritrovato grazie all'appello su "Chi l'ha visto?" l'uomo di 34 anni scomparso in provincia di Verbano-Cusio-Ossola il 15 gennaio. E' stato riconosciuto dagli agenti della Polizia Locale di Rho (Milano), che lo hanno riconosciuto dopo aver visto la foto in TV.

  • Trovata senza vita la donna scomparsa in provincia di Campobasso

    Campobasso, 16/01/2019 - Trovata senza vita la donna di 42 anni scomparsa in provincia di Campobasso il 13 gennaio. Era uscita di casa e non era più tornata. Il corpo è stato trovato in un dirupo nei pressi del cimitero. I familiari avevano lanciato un appello a "Chi l'ha visto?".