CLV

  • Rintracciato dalla Polfer l'uomo scomparso da Roma

    Roma, 04/11/2019 - Rintracciato dalla Polfer nella stazione Termini, sta bene, il 52enne scomparso da Roma il 23 ottobre. Era uscito per andare al supermercato e non era più rientrato. I familiari avevano lanciato un appello a "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovata grazie agli spettatori la donna scomparsa da Benevento

    Benevento, 04/11/2019 - Ritrovata grazie agli spettatori la donna di 33 anni scomparsa dalla provincia di Benevento il 10 settembre. E' stata riconosciuta in provincia di Avellino da alcuni cittadini che avevano visto sulla pagina Facebook l'appello fatto da Federica Sciarelli in trasmissione.

  • Ritrovata grazie a una spettatrice la donna scomparsa da Roma

    Roma, 01/11/2019 - Ritrovata grazie a una spettatrice la donna di 32 anni scomparsa da Roma il 30 ottobre a bordo di una microcar. Sta bene, è stata riconosciuta nei pressi di via Prenestina e ora è rientrata a casa dai familiari, che avevano lanciato un appello a "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovata dopo l'appello la donna scomparsa nel Napoletano

    Napoli, 31/10/2019 - Ritrovata dopo l'appello a "Chi l'ha visto?" la donna scomparsa due giorni fa nel Napoletano. Dopo la trasmissione la 63enne è stata riconosciuta e soccorsa nella notte a Napoli da alcuni passanti.

  • Madre e figlio ladri seriali: Altre vittime li riconoscono?

    Ragusa, 30/10/2019 - Lui distraeva la commessa e la madre di 74 anni arraffava tutto l’oro che poteva in pochi secondi. Le immagini che hanno permesso alla Squadra Mobile della Polizia di #Ragusa di individuarli. Il 12 settembre in una gioelleria cittadina sono entrati una signora anziana e il figlio dicendo che dovevano scegliere un anello da regalare alla fidanzata di quest’ultimo. Dopo aver visionato gioielli di diversi tipi, l’uomo ha chiesto alla commessa di prendere alcuni oggetti in vetrina per vederli da vicino. Nel frattempo la madre è andata dietro al bancone prendendo monili in oro per un valore di oltre 15.000 euro. Poi con una scusa i due si sono andati via. Dalla visione dei filmati gli agenti hanno collegato il colpo a un altro tentato a Comiso e sono risaliti alla donna e al figlio, pregiudicati catanesi con precedenti penali specifici. Sono sospettati di altri colpi in gioiellerie di altre regioni d'Italia. Se altre vittime li riconoscono chiamino il numero 0932/673696 o si rechino al più vicino commissariato.

  • Ritrovato l'uomo scomparso dal Casertano

    Caserta, 28/10/2019 - Rintracciato, sta bene, il 74enne che si era allontanato in circostanze allarmanti dalla provincia di Caserta il 13 ottobre. Si è messo in contatto con i familiari, che avevano lanciato un appello a "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovato grazie alla segnalazione di uno spettatore l'uomo scomparso dal Casertano

    Caserta, 28/10/2019 - Rintracciato dall'inviata di "Chi l'ha visto?" il 59enne che si era allontanato in circostanze allarmanti dalla provincia di Caserta il 28 settembre. I familiari ringraziano gli spettatori: "Grazie per averlo riportato a casa".

  • Mattia Ennas: Procura indaga per omicidio, disposte riesumazione e autopsia

    Cagliari, 25/10/2019 - Sarà eseguita l'autopsia sul corpo di Mattia Ennas, il ventenne di Quartu Sant'Elena trovato senza vita all'alba di domenica 25 agosto, ai piedi di un palazzo del quartiere di Mulinu Becciu. Il pubblico ministero Enrico Lussu ha disposto la riesumazione del cadavere del giovane, che verrà effettuata non prima del 5 novembre. Al momento non  risultano indagati nell'inchiesta riaperta dopo la denuncia dei genitori, assistiti dall'avvocato Gianfranco Piscitelli, inizialmente chiusa come suicidio. Le ipotesi di reato sono omicidio e furto.

    [VIDEO - IL CASO NELLA PUNTATA DEL 9 OTTOBRE 2019]

  • Ritrovata la donna scomparsa da Foggia

    Foggia, 25/10/2019 - Rintracciata, sta bene, la 52enne scomparsa dalla provincia di Foggia il 21 ottobre. Era uscita di casa la mattina con la sua bicicletta e non aveva più dato sue notizie. Il marito aveva lanciato un accorato appello a "Chi l'ha visto?".

  • "Sereni Orizzonti": arrestato il fondatore

    Udine, 24/10/2019 - Arrestato Massimo Blasoni, fondatore di Sereni Orizzonti, nell’ambito di un procedimento condotto dalla Guardia di Finanza di Udine coordinata dalla Procura della Repubblica, per truffa aggravata nel settore dell’assistenza socio-sanitaria ai danni dei bilanci delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Sicilia. Nel complesso sono stati eseguiti otto arresti, perquisizioni e sequestri per 10 milioni di euro. Il costo del personale di servizio veniva compresso per massimizzare i profitti di impresa con una ricaduta negativa sulla prestazioni erogate e sull’assistenza fornita.

    Di Massimo Blasoni e della sua società si era occupato "Chi l'ha visto?" nei mesi scorsi in relazione alla vicenda di Villa Pitti, la RSA di Signa (Firenze) che fa parte della galassia delle strutture assistenziali della Sereni Orizzonti.
    Avevamo raccolto le testimonianze di alcuni ospiti, dei loro familiari e di due lavoratori che ci denunciavano gravi carenze nei servizi e nelle condizioni igieniche e di lavoro non adeguate.



    [GUARDA VIDEO INTEGRALE]