CLV

  • Il gip riapre le indagini su Rosa: "Acquisire filmati di 'Chi l’ha visto?'"

    Napoli, 24/7/2017 - Il gip del Tribunale di Napoli, Giovanna Cervo, ha ordinato la riapertura delle indagini sulla scomparsa di Rosa, la 15enne sparita da Sant'Antimo il 24 maggio che era in contatto con il pakistano Alì Qasib. Ne danno notizia i quotidiani "Il Mattino" e "Repubblica". Il giudice ha respinto la richiesta di archiviazione delle denunce presentate dalla famiglia della ragazza e ha ordinato al pm di iscrivere Qasib nel registro degli indagati con l’ipotesi di pornografia minorile. Per il gip, che ha sollecitato l'acquisizione dei filmati trasmessi da “Chi l’ha visto”, occorre approfondire i rapporti tra la ragazza e il giovane pakistano, sentendo come testimoni familiari e amici di Rosa ed esaminando computer e profili social usati da lei e da Qasib.

    [Vai alla pagina di Rosa]

  • Ritrovata viva l'anziana scomparsa da due giorni nel Bresciano

    Brescia, 24/7/2017 - E' stata ricoverata in ospedale per accertamenti ma è in buone condizioni la donna di 76 anni ritrovata nel pomeriggio in una zona boschiva ad alcune centinaia di metri da casa. Si era allontanata sabato 22 luglio nel centro della provincia dove risiede con la famiglia. La figlia, che aveva pubblicato oggi un appello sul sito di "Chi l'ha visto?", ringrazia gli spettatori del programma.

  • Ritrovato in ospedale l'uomo scomparso a Roma

    Roma, 24/7/2017 - Era rocoverato in un ospedale per accertamenti l'uomo di 62 anni scomparso in circostanze allarmanti il 19 luglio nella Capotale. La sera stessa era stato soccorso da una pattuglia della polizia. Dopo alcune verifiche, la polizia lo ha identificato e ha informato i familiari, che avevano pubblicato per lui un appello sul sito di "Chi l'ha visto?".

  • Amici di Fabbri offrono 50mila euro per informazioni su Igor - Feher

    Budrio (Bologna), 22/7/2017 - Dopo l'annuncio dei giorni scorsi, il Comitato degli amici del barista Davide Fabbri ha formalizzato l'offerta di una "taglia" per raccogliere informazioni utili alla cattura di Nornert Feher alias Igor il russo, ricercato per il suo omicidio. Attraverso la formula della "promessa al pubblico", ha spiegato in un comunicato l'avvocato Giorgio Bacchelli, legale della vedova di Fabbri Maria Sirica, il primo che entro tre mesi darà indicazioni che porteranno all'effettivo ritrovamento del latitante riceverà 50mila euro. Se verrà fatto ritrovare il cadavere del killer "sempre a favore di colui che fornisce per primo notizie in merito, verrà riconosciuta una ricompensa pari al 50% dell'importo". La promessa scade in caso di cattura "da parte delle forze dell'ordine o da altri". Le segnalazioni dovranno essere indirizzate al legale o al presidente del Comitato, Augusto Morena.

  • Ilaria Alpi: "Procura di Perugia indaghi su depistaggi", depositata opposizione all'archiviazione

    Roma, 21/7/2017 - E' stato depositato al Giudice per le Indagini Preliminari di Roma l'atto di opposizione alla richiesta di archiviazione dell'inchiesta sull'omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Nell'istanza il legale di Luciana Alpi, Domenico d'Amati, con la consulenza dell'avvocato Carlo Palermo, ha anche ha indicato ulteriori temi di investigativi e chiesto che le indagini sui depistaggi citati nella sentenza di assoluzione di Hashi Omar Hassan siano svolte dalla Procura di Perugia.

  • Ritrovato senza vita a Madrid l'imprenditore edile scomparso in Sardegna

    Ritrovato senza vita a Madrid l'imprenditore edile scomparso in Sardegna Cagliari, 19/7/2017 - E' stato ritrovato senza vita ieri all'interno di una chiesa nella capitale spagnola l'imprenditore edile scomparso dalla provincia di Cagliari l'11 luglio. La sua auto era stata ritrovata nei pressi dell'aeroporto del capoluogo sardo e le telecamere di sorveglianza lo avevano ripreso mentre si imbarcava su un volo per Madrid. I familiari del 52enne avevano pubblicato per lui un appello sul sito di "Chi l'ha visto?".

  • Blue Whale: Ideatore condannato a 3 anni in Russia



    Mosca, 20/7/2017 - E' stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione per istigazione al suicidio Philipp Budeikin, considerato uno degli organizzatori di Blue Whale, il meccanismo sui social network in 50 "prove" per spingere gli adolescenti ad atti autolesionistici fino al suicidio. Ne dà notizia il Moscow Times, secondo il quale la sentenza è stata emessa il 17 luglio da un tribunale della regione di Tyumen, in Russia. I casi per i quali il giovane è stato giudicato sono quelli di due ragazze di 16 e 17 anni. Dopo il suo arresto a maggio 2016 nella regione di Mosca, Budeikin aveva definito le sue vittime "rifiuti biologici".

  • Deceduto in ospedale l'anziano ritrovato otto giorni dopo la scomparsa

    Torino, 20/7/2017 - E' deceduto ieri sera in ospedale l'anziano di 88 anni che era stato ritrovato ieri, otto giorni dopo la scomparsa dalla casa di riposo di cui era ospite. Per lui i familiari avevano pubblicato un appello sul sito di "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovata senza vita la ragazza scomparsa in bicicletta nel Casertano

    Caserta, 19/7/2017 - I volontari impegnati nella ricerca della 22enne scomparsa da un centro della provincia il 13 luglio con la sua bicicletta hanno ritrovato il suo corpo in un terreno agricolo nella zona dei Regi Lagni. Gli inquirenti non hanno rilevato segni di violenza. Per lei i familiari avevano pubblicato un appello sul sito "Chi l'ha visto?".

  • Ritrovato vivo l'anziano scomparso da otto giorni nel Torinese

    Torino, 19/7/2017 - Vigili del fuoco, carabinieri e la Croce Rossa hanno ritrovato, in una zona impervia in località Pietra Grossa di Scarmagno, l'uomo di 88 anni che l’11 luglio si era allontanato dalla vicina casa di riposo di cui è ospite. Nonostante abbia vagato per oltre una settimana nei boschi, l'anziano è in discrete condizioni di salute.