CLV

Torna in HomeDove Sei ?
Scomparso

Napoli 1943: Chi riconosce i bambini del Tunnel Borbonico?

Data pubblicazione:09/03/2015

Prima dell’ottobre del 1943 migliaia di napoletani hanno trascorso lunghi mesi nei rifugi antiaerei ricavati nelle profonde cavità che si trovano sotto la città. Al loro arrivo i militari americani fotografarono i bambini che, come fantasmi, uscirono dai rifugi. Queste foto sono esposte al museo del Tunnel Borbonico di Napoli. Poiché in molti si chiedono che destino abbiano avuto quei bambini cresciuti sotto le bombe, i responsabili del museo hanno chiesto l’aiuto degli spettatori di “Chi l’ha visto?”. In una foto si vede un bimbo sulle ginocchia della madre, circondato dai fratelli, che oggi avrebbe circa 72 anni: come è stata la sua vita? Qualcuno lo riconosce? Un’altra immagine mostra una donna scalza, affamata, avvilita, insieme con i suoi cinque figli, due dei quali abbracciano dei cagnolini. Qualcuno di loro si riconosce? E cosa ne è stato della bella bambina bionda, dallo sguardo rassegnato e inconsapevole, fotografata durante una disinfestazione con il ddt?