CLV

Torna in HomeDove Sei ?
Scomparso

Ariel cerca il padre italiano

Edizione:1999/2000
Data pubblicazione:11/04/2000

Ariel ha 24 anni e vive con la madre Talia a San Francisco. E' venuto in Italia per cercare il padre che non ha mai conosciuto, un uomo italiano di nome Antonio, con il quale la madre ha avuto una breve relazione nell'estate del 1975, durante una vacanza a Roma. In quel periodo Talia viveva in Israele, a Gerusalemme, e quando si accorse di essere incinta non fece sapere nulla all'allora ventisettenne Antonio. Ariel ha una foto che ritrae il padre davanti a un locale romano che non è riuscito ad individuare. Il signor Antonio era un restauratore di mobili e forse aveva la sua bottega fuori Roma. Ariel lo ha cercato ovunque, ma inutilmente. Per questo ora spera che i telespettatori di 'Chi l'ha visto?' possano aiutarlo oppure che il padre stesso possa ascoltare il suo appello attraverso la trasmissione: "Io sto cercando di rintracciare mio padre Antonio perché ho 25 anni e lui oggi dovrebbe averne 52 e mi piacerebbe cercare almeno di diventare amici. In fondo siamo giovani tutti e due e poi, chissà, forse lui non si è mai sposato, è solo e potrebbe avere piacere di incontrarmi, di conoscermi. Oppure ora ha degli altri figli e magari a loro farebbe piacere di sapere che hanno un fratello in America. Comunque mi rendo perfettamente conto che lui potrebbe anche non volerne sapere nulla di me, lo capisco benissimo. Mia madre Talia, sa bene che io sono venuto qui a Roma per tentare di incontrare mio padre ed è più che d'accordo con me, anzi mi ha incoraggiato a farlo ora. Questo per me è il momento giusto, è tutta la vita che ci penso. Se mio padre Antonio sta guardando il programma, in questo momento, vorrei soltanto dirgli che mi piacerebbe incontrarlo, abbracciarlo, non so... andare a pranzo con lui, conoscerci, e poi quello che deve succedere succeda. Qualunque cosa accada per me va bene lo stesso."