CLV

Torna in HomeScomparsi
Scomparso

Paolo Andrea Cofferati

Sesso:M
Età:33 (al momento della scomparsa)
Nazionalità:italiana
Statura:165
Occhi:castani
Capelli:castani
Scomparso da:Valmadrera (Lecco)
Data della scomparsa:10/11/2003
Data pubblicazione:14/11/2003

Il 10 novembre scorso, intorno alle 16, Paolo Andrea Cofferati, si trovava a Valmadrera (Lecco) con il padre e il fratello nel piazzale di un condominio industriale per la consegna di un lavoro. Con una scusa ha allontanato il fratello. Da quel momento il giovane è scomparso. Con sé ha portato il cellulare, i documenti e probabilmente circa 80 euro. Nel corso del collegamento da Valmadrera, con il fratello e la sorella, la moglie Monica, con la quale Paolo Andrea Cofferati si era da poco separato, gli ha rivolto questo appello: "Andrea, qualsiasi sia la tua decisione noi la rispettiamo però facci sapere se stai bene, fai sapere alla tua famiglia se stai bene. Ti stiamo aspettando tutti".

  • 15 maggio 2004

    Non c'erano molte strade da prendere, dal punto in cui Paolo Cofferati è stato visto l'ultima volta: la stazione ferroviaria di Valmadrera, da dove partono treni verso Milano, la stazione degli autobus e, a circa un chilometro, il lago di Como. Nonostante la profonda crisi che attraversava dopo la fine del suo matrimonio, i familiari non si aspettavano un allontanamento in queste circostanze ed escludono comunque la possibilità di un gesto estremo. La sorella gli ha rivolto un appello: "Rispettiamo totalmente ogni scelta che abbia voluto fare. Non c'è nulla che ci impedisca di riaccoglierlo a braccia aperte. Semplicemente vorremmo da lui un segno di vita, sapere come sta".

  • 9 novembre 2009

    I familiari di Paolo Andrea Cofferati raccontano nuovamente gli ultimi giorni prima della scomparsa del loro congiunto e la loro ideao che l’uomo fosse ancora molto scosso per la separazione dalla moglie avvenuta dopo solo un anno di matrimonio.

  • 25 gennaio 2010

    Una famiglia di ritorno dalle vacanze a ottobre scorso ha dato un passaggio a due ragazzi che facevano l’autostop. Li prendono a bordo in località Riomaggiore ( La Spezia): i due giovani mostrano loro la mappa delle tappe che intendono fare per arrivare in Portogallo, specificando di muoversi in genere a piedi su vie secondarie. Il ragazzo racconta che non ha più contatti con la famiglia da più di 5 anni e di aver conosciuto la compagna un anno prima. La ragazza ha un accento francese. I ragazzi scendono a l casello autostradale di Carodano (vicino a La Spezia). Pochi giorni dopo i signori vedono “Chi l’ha visto?” e riconoscono nel ragazzo Paolo Andrea Cofferati. I familiari hanno delle perplessità e il padre racconta che il giorno prima della scomparsa il figlio era molto teso e preoccupato. La madre rivolge un appello a chiunque sappia qualcosa.