CLV

Torna in HomeScomparsi
Scomparso

Sonia Marra

Sesso:F
Età:25 (al momento della scomparsa)
Statura:160
Occhi:castani
Capelli:neri
Abbigliamento:giubbotto nero corto e con il cappuccio, jeans blu e scarpe da ginnastica
Scomparso da:Perugia
Data della scomparsa:16/11/2006
Data pubblicazione:20/11/2006

Sonia Marra è una ragazza pugliese di 25 anni che vive a Perugia ed e' studentessa presso la facoltà di Medicina di questa citta'.Il 16 novembre 2006 la madre chiama Sonia come tutte le sere, ma i suoi cellulari risultano spenti. Allarmata, la signora chiama l'altra sua figlia, Anna che vive a Roma con il suo fidanzato, Paolo. I due cominciano ripetutamente e per tutta la notte a chiamare la giovane a Perugia senza però riuscire a rintracciarla. La mattina del 17 novembre, Paolo si reca a Perugia nell'appartamento dove Sonia vive da sola. Non puo' entrare pero' visto che dalla casa fuoriesce odore forte di gas. Chiama i  Vigili del Fuoco che rompono un vetro della finestra ed entrano. Nell'appartamento non c'era nessuna traccia della ragazza. Secondo un testimone, la sera della scomparsa, intorno alle ore 20.00, una macchina si è fermata sotto l’abitazione di Sonia. Dalla vettura di colore chiaro e' sceso un uomo che si è diretto verso l’appartamento della ragazza posto al primo piano dello stabile. Ha aperto la porta con le chiavi, senza forzare la serratura.Si sono sentiti dei rumori all’interno della casa; poi questo individuo e' uscito, e' salito sulla macchina e se ne e' andato.Sono state fatte molte indagini, ma della ragazza nessuna traccia.

Sulla sua scomparsa è stata aperta un'indagine per omicidio.
Vai alla pagina misteri

  • 26 ottobre 2017

    I giudici della Corte d'Assise di Perugia hanno assolto per non aver commesso il fatto Umberto Bindella, accusato dell'omicidio di Sonia Marra. Questa la sentenza del processo di primo grado, cominciato nel luglio del 2011. Il pm aveva chiesto una condanna a 24 anni di reclusione. Assolto "perché il fatto non sussiste" anche un conoscente di Bindella, Dario Galluccio, accusato di favoreggiamento. "Noi attendiamo la verità", è stato primo commento di Anna Marra, sorella della studentessa.

  • 28 giugno 2019

    I giudici della Corte d'Appello hanno assolto Umberto Bindella, accusato dell'omicidio di Sonia Marra, scomparsa da Perugia il 16 novembre 2006. Il sostituto procuratore generale aveva chiesto la condanna a 24 anni di reclusione. In primo grado L'uomo era stato assolto per non aver commesso il fatto. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 90 giorni.

  • 19 marzo 2021

    La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso della Procura Generale di Perugia contro la sentenza d’appello che aveva confermato l'assoluzione in primo grado, per non aver commesso il fatto, di Umberto Bindella. Accusato di omicidio e occultamento del cadavere di Sonia Marra, si è sempre proclamato estraneo alla sua scomparsa. Il corpo della studentessa 25enne originaria di Specchia (Lecce), sparita il 16 novembre 2006 dal capoluogo umbro, non è stato mai ritrovato.

  • 16 novembre 2021

    Sonia Marra: "Non abbiamo nemmeno una tomba su cui piangere", appello del fratello a quindici anni dalla misteriosa scomparsa. "Vorrei fare un appello alle istituzioni e alla popolazione di Perugia per la scomparsa di mia sorella, in quanto dopo l'assoluzione in Cassazione dell'unico imputato, il giallo non è stato ancora risolto. Non abbiamo nemmeno un corpo e una tomba su cui piangere e chiediamo risposte a legittime domande che attendono da ormai troppi anni, su cosa sia accaduto il 16 novembre del 2006 e su dove sia stato occultato il cadavere. E’ nostra ferma intenzione, insieme alla trasmissione 'Chi l'ha visto?', lottare impegnandoci fino all’ultimo affinché sia fatta luce sull’omicidio di una figlia e di una sorella, certi che le istituzioni faranno la loro parte per cercare, pur a distanza di tempo, i resti di una studentessa di 25 anni, arrivata a Perugia per studiare".