CLV

Torna in HomeMisteri
Scomparso

Valentina Tarallo: Caccia all'uomo sospettato del suo omicidio a Ginevra

Data pubblicazione:20/04/2016

Valentina Tarallo, 29 anni, ricercatrice universitaria torinese spezializzata in biotecnologie, è stata uccisa a Ginevra (Svizzera) l'11 aprile. Mentre stava tornando a casa dall'università è stata colpita da un uomo con una spranga di ferro, sulla quale sono state trovate le impronte di un uomo che è il principale indiziato per il delitto. Si tratta di una persona che lei conosceva e della quale aveva paura, come aveva confidato agli amici. Si chiama Djiby Ba, senegalese di 36 anni, per un breve periodo lui e Valentina Tarallo si sono frequentati e forse non ha accettato di essere stato respinto. Prima di trasferirsi in Svizzera ha vissuto a Cislago (Varese) dove aveva sposato con una giovane donna italiana che dopo la separazione lo ha denunciato per maltrattamenti. La polizia svizzera lo cerca e potrebbe anche essere tornato in Italia.