CLV

Torna in HomeDove Sei ?
Scomparso

Alla ricerca di Marcella

Data pubblicazione:26/01/2011

Domenica Cisternino e i fratelli Michelangelo e Salvatore sono alla ricerca della sorella minore Marcella, nata a Napoli il 2 giugno del 1982. Negli anni ‘70 la famiglia Cisternino visse per 10 anni, vicino Napoli, dove il padre, Michele Cisternino, lavorava come guardia giurata allo stabilimento della Montedison di Casoria (Napoli). Intorno alla metà degli anni Ottanta fu annunciata la cassa integrazione e il signor Cisternino decise di licenziarsi e di tornare con la sua famiglia al paese natale, a Bitritto (Bari), dove per vivere faceva lo stagnino. Il lavoro non rendeva a sufficienza e l’uomo cadde in depressione. La moglie, deceduta nel 2001, chiese aiuto dei servizi sociali. Nel 1984 il Tribunale di Bari decise di allontanare i figli dai genitori, mettendoli in un istituto. Domenica e Marcella andarono all'istituto Maria S.S. di Costantinopoli, ad Acquaviva delle Fonti (Bari), i due fratelli a Giovinazzo. Dopo 9 mesi le due sorelle tornarono a casa, la sorella maggiore però conobbe un ragazzo con cui fece la “fuitina”. Marcella invece, nel maggio 1987, venne presa dalla casa paterna per essere rimessa nuovamente in istituto. Da allora la famiglia Cisternino non l'ha mai più vista.