CLV

Torna in HomeCorpi senza nome
Scomparso

Cadavere di un uomo in una grotta in Sicilia, chi era?

Sesso:M
Abbigliamento:un cappello di lana con pon – pon, una camicia chiara a righe, una cravatta nera, un maglione leggero di lana, pantaloni scuri, una mantellina di nylon verde scuro e scarponcini “Pivetta” taglia 41
Data pubblicazione:11/11/2021

Chi era l’uomo ritrovato cadavere nella grotta presso Catania? Di età approssimativa intorno ai 50 anni, con malformazioni a viso e anca, forse zoppo, indossava un cappello di lana con pon–pon, una camicia chiara a righe, una cravatta nera, un maglione leggero di lana, pantaloni scuri, una mantellina di nylon verde scuro e scarponcini “Pivetta” taglia 41. Accanto ai resti c’erano monete del 1977 – 78. Rinvenuto anche un orologio marca OMEGA con cinturino in tela. Oltre agli abiti sono state ritrovate monete (lire) datate al 1977 e un gettone telefonico. Secondo gli inquirenti la datazione della morte sarebbe presumibilmente da collocare nel decennio successivo al 1978, periodo autunno-inverno. Dopo l'appello della Guardia di Finanza sono arrivate alcune segnalazioni: “Potrebbero essere di Giuseppe Balsamo, l’usciere del tribunale scomparso nel giugno 1978?”, l'ipotesi di uno spettatore arrivata in diretta. Altre segnalazioni hanno suggerito che possa trattarsi del giornalista Mauro De Mauro, scomparso nel 1970 a Palermo: il legale della famiglia ha contattato la Guardia di Finanza per chiedere informazioni. “Ipotesi che sarà approfondita”, ha detto il Ten. Col. Massimiliano Pacetto in diretta a "Chi l'ha visto?".

  • 12 novembre 2021

    Il cadavere nella grotta è di Mauro De Mauro? Indaga la procura di Catania, che ha disposto il test del Dna sui resti trovati alle pendici dell'Etna. Franca, la figlia del giornalista scomparso il 16 settembre 1970 a Palermo, aveva chiesto la verifica poiché l'uomo presenta, come suo padre, segni di una frattura al naso e malformazioni alla bocca.

  • 3 dicembre 2021

    C’era anche la pagina dei necrologi de “La Sicilia” del 15 dicembre 1977 accanto ai resti umani ritrovati dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi a Zafferana Etnea.  Potrebbe essere in quei nomi la chiave del mistero dell’identità dell’uomo? 

  • 16 marzo 2022

    “Quello può essere il suo orologio”: I fratelli di Domenico Litrico, scomparso il 21 dicembre 2001, si chiedono se appartengono a lui i resti trovati nella grotta. La genetista Marina Baldi preleva in diretta i loro profili genetici per un confronto.