CLV

Torna in HomeCorpi senza nome
Scomparso

Una testa sul fondo del lago di Lecco: chi era questa donna?

Data pubblicazione:12/01/2011

Una testa, quasi scheletrizzata, è stata ritrovata il 4 settembre del 2009 sul fondo del lago di Lecco, a Malgrate (Lecco). Si tratterebbe di una donna di colore, di età compresa tra i 30 e i 50 anni. È importantissimo darle un nome perché solo così si potrà risalire a chi l'ha uccisa. Infatti, poiché sul fondo del lago è stata ritrovata solo la testa, potrebbe esserci un assassino in libertà che ha ucciso e poi mutilato la sua vittima, forse per nasconderne l'dentità. Negli anni o nei mesi precedenti alla sua morte la donna ha subito un trauma cranico e quindi potrebbe essere stata ricoverata in una struttura ospedaliera o, almeno, visitata in un pronto soccorso. Una ricostruzione del volto della donna è stata fatta dal Labanof dell'università di Milano, diretto dalla dr.ssa Cristina Cattaneo.