CLV

Torna in HomeMisteri
Scomparso

La famiglia Carretta

Edizione:1999/2000
Data pubblicazione:30/10/1998

Il ritrovamento a Londra di Ferdinando Carretta riapre il caso della scomparsa della sua famiglia. Fermato e identificato per un controllo casuale, uno dei due figli di Giuseppe e Marta Carretta viveva nella capitale britannica dal 1989, quasi in povertà. E, mentre tornano a circolare le ipotesi che volevano la famiglia sterminata da uno dei figli, sembra che il trentaseienne Ferdinando Antonio abbia fatto agli inquirenti importanti dichiarazioni. Secondo quanto il giovane avrebbe detto ai funzionari dell'Interpol, i Carretta sarebbero partiti tutti insieme per Milano, dove il 5 agosto '89 avrebbero lasciato il famoso camper, poi ritrovato in diretta da uno spettatore di "Chi l'ha visto?". Quindi avrebbero raggiunto Londra in treno, passando per Svizzera e Francia. Dopo due settimane, trascorse in un albergo londinese, Ferdinando avrebbe avuto un litigio con il padre. Per questo motivo i genitori e il fratello Nicola sarebbero partiti per una località a lui sconosciuta senza mettersi più in contatto con lui. Va ricordato, comunque, che a suo tempo fu accertato che il giovane aveva cambiato due assegni in banca a Parma l'8 agosto, falsificando la firma del padre e del fratello.

  • 30 novembre 1998

    Puntata speciale dedicata al sorprendente epilogo della scomparsa della famiglia Carretta culminata con l'arresto e poi la confessione del triplice omicidio da parte di Ferdinando Carretta.