CLV

Torna in HomeScomparsi
Scomparso

Giuseppe Atzeni

Sesso:M
Età:19 (al momento della scomparsa)
Nazionalità:Italiana
Statura:170
Occhi:neri
Capelli:neri
Scomparso da:Torino
Edizione:2001
Data della scomparsa:09/05/1976
Data pubblicazione:13/02/2001

Giuseppe e Angelo Atzeni, originari di Carbonia, in Sardegna, si trasferirono a Torino all’inizio degli anni ’70 per lavorare in una ditta di costruzioni edili. Dopo qualche tempo Angelo conobbe una giovane calabrese, Maria, sposata e con cinque figli. La loro relazione fu fortemente osteggiata dalla famiglia della ragazza. Secondo il racconto di Angelo, il padre e il fratello di Maria un giorno avrebbero seguito in macchina la coppia, picchiando la ragazza e sparando alcuni colpi con un fucile. Ma lei si rifiutò di seguirli. La sera stessa Angelo raggiunse Maria a casa sua. A questo punto Angelo e Maria decisero di fuggire. La mattina dopo caricarono i bambini in macchina e passarono per piazza Massaua. Lì videro Giuseppe, il fratello di Angelo, alla fermata del filobus che andava verso Cascine Vica, dove abitavano i familiari di Maria. Lui fece il gesto di fermarsi, ma loro proseguirono. Fu l’ultima volta che Angelo vide suo fratello, che da allora scomparve nel nulla. Gli altri fratelli di Giuseppe sono convinti che sia stato proprio Angelo ad ucciderlo, tanto che allora lo denunciarono e lo portarono ai carabinieri. Ma dopo l'interrogatorio l'uomo fu rilasciato immediatamente. Angelo pensa che suo fratello quel giorno si sia recato a casa dei parenti di Maria. Che fine ha fatto questo ragazzo, scomparso ormai da 25 anni?