CLV

Morto l'anziano scomparso che voleva tornare in Puglia, ma la famiglia non lo sapeva

Milano, 10/1/2018 - Era morto la sera stessa, investito da un treno delle Ferrovie Nord, l'anziano di 81 anni scomparso dal Monzese il 4 ottobre. Quella mattina era uscito con un cartone arrotolato sotto il braccio ed era arrivato in treno alla stazione Cadorna, diretto a quella Centrale per raggiungere il paese natio in Puglia. A dare la tragica notizia alla redazione di "Chi l'ha visto?" è stata la figlia, che l'ha appresa solo oggi. In questi mesi, insieme alla madre, aveva lanciato numerosi appelli in trasmissione.