CLV

Una foto del 1955 a "Chi l'ha visto?" riapre il caso di Ettore Majorana

Roma, 7/6/2011 - Alla fine del 2008 uno spettatore aveva contattato "Chi l'ha visto?" dicendosi convinto di aver frequentato Ettore Majorana, che però si faceva chiamare "signor Bini". L'uomo raccontò di essere partito per il Venezuela nel 1955 e di essere andato a Valencia con un amico che gli presentò Bini, un uomo colto di media altezza, con i capelli bianchi di chi li aveva avuti neri, timido, sui 50-55 anni, parlava romano ma era evidente che non lo era. Lo spettatore precisò che un altro amico gli aveva riferito che Bini era in realtà Majorana. Bini aveva sempre tanti fogli pieni di calcoli con sé e non voleva mai farsi fotografare, finché  un giorno lo spettatore  riuscì a convincerlo a scattarne una con lui. Proprio quella foto è stata  sottoposta a decine di comparazioni dal Ris di Roma, diretto dal colonnello Luigi Ripani. È risultato che la linea del naso e la parte alta del padiglione auricolare appaiono identiche a quelle del fisico scomparso. La foto arrivata a "Chi l'ha visto?" è stata anche confrontata con immagini del padre di Majorana, Fabio Massimo, e del fratello Luciano, convincendo il procuratore aggiunto di Roma Pierfilippo Laviani che è opportuno affidare ai carabinieri verifiche ulteriori in Argentina e Venezuela.


[Vai alla pagina del caso]