CLV

Semeraro - Carmazzi: Condanne definitive per Remorini e la complice

Roma, 20/4/2017 - La Corte di Cassazione, nella tarda serata di ieri, ha respinto perché non ammissibili i ricorsi contro le condanne degli imputati del processo per scomparsa da Viareggio (Lucca) di Maddalena Semeraro e della figlia Claudia Velia Carmazzi. Diventa quindi definitiva la pena di 38 anni inflitta il 21 gennaio 2016 dalla Corte d'Assise d'appello di Firenze a Massimo Remorini, accusato di aver ucciso le due donne distruggendone i cadaveri. Confermata anche la condanna a 16 anni per Maria Casentini, l'ex badante di Maddalena Semeraro accusata di concorso negli stessi reati.

[Vai alla pagina del caso]

[Il caso nella puntata del 14 maggio 2014]