CLV

Torna in HomeMisteri
Scomparso

Placido Scaramozzino

Data pubblicazione:25/02/1997

Nel pomeriggio del 28 settembre 1993 Placido Scaramozzino esce di casa per andare a trovare alcuni amici ad Ariola, a circa trenta chilometri da dove vive, ad Acquaro. Dopo dieci giorni la sua macchina viene ritrovata chiusa e intatta in una zona boscosa. Manca solo il cellulare. Gli inquirenti temono che l' uomo possa essere stato ucciso e che il suo corpo sia sato portato altrove.

  • 13 aprile 2011

    Tre persone sono state arrestate dalla squadra mobile di Catanzaro con l'accusa di omicidio volontario aggravato dalle modalità mafiose ed occultamento del cadavere di Placido Scaramozzino. Tra gli arrestati vi è Antonio Altamura, di 65 anni, arrestato nel luglio 2010 nel corso dell'operazione "Crimine" coordinata dalla Dda di Reggio Calabria in collaborazione con quella di Milano, che portò all'arresto di oltre 300 persone.

  • 13 novembre 2014

    La Corte d'assise d'appello di Catanzaro, presidente Palma Talarico, ha assolto le tre persone accusate dell'omicidio di Placido Scaramozzino, i cui resti non sono mai stati trovati. Antonio Altamura, Vincenzo Taverniti, e Antonio Gallace. Altamura e Taverniti, in primo grado, erano stati condannati a 28 anni di reclusione ciascuno, mentre Gallace era stato assolto. Il pm della Dda, Salvatore Curcio, aveva chiesto il carcere a vita per Altamura e Taverniti e la condanna a 24 anni di reclusione per Gallace.